Scambio crypto negli emirati arabi uniti. Il Primo Exchange di Criptovaluta a Dubai-UAE

  • Sguardo al mercato Emirati Arabi Uniti | S-GE
  • Dalla nascita di Bitcoin nelil mercato delle criptovalute sostenuto dalla tecnologia blockchain è cresciuto a livelli inimmaginabili e ora raccoglie oltre monete diverse, per un totale di oltre 2mila miliardi di dollari trilioni di capitalizzazione di mercato.
  • Possesso di bitcoin per paese
  • Il primo scambio di criptovaluta a Dubai-EAU - CoinRevolution

AlphanMaina La prima borsa di criptovaluta a Dubai-UAE sarà presto registrata ufficialmente e autorizzata ad operare nel paese. Gli scambi sono l'anima e il cuore dell'industria della criptovaluta in tutto il mondo in quanto offrono ai trader l'opportunità di scambiare le proprie risorse digitali con altre valute simili o con valuta fiat.

scambio crypto negli emirati arabi uniti

La piattaforma si chiamerà Crypto Bulls Exchange e gli esperti di criptovaluta credono fortemente che promuoverà la crescita del settore negli Emirati Arabi Uniti. In una recente intervista, Suhail Al Zaroon, presidente della Fondazione Al Zarooni, ha affermato che la creazione di questa piattaforma è una pietra miliare che aiuterà la società a sfruttare pienamente le opportunità di investimento globali disponibili negli Emirati Arabi e all'estero.

Suhail ha anche affermato che la maggior parte dei tecnici finanziari e degli investitori istituzionali sono interessati a investire in questa nuova tecnologia.

scambio crypto negli emirati arabi uniti

La joint venture tra le due aziende assicurerà il corretto funzionamento dei Crypto Bulls Exchange e fornirà i risultati attesi. Il fondatore e CEO della piattaforma, Shasha Gupta, ha anche dichiarato di recente che il settore delle criptovalute sta continuando a espandersi e crescere negli Emirati Arabi Uniti.

scambio crypto negli emirati arabi uniti

Shasha ha anche rivelato che più degli operatori dihanno mostrato interesse a fare affari con lo scambio negli ultimi sei mesi. Al momento della scrittura, la società deve ancora fornire i dettagli delle coppie specifiche che saranno disponibili sulla piattaforma.

Notizie Il primo scambio bitcoin di uAE a Dubai - Bitcoin on air L'igot multinazionale di scambio bitcoin lancerà oggi il primo scambio bitcoin negli Emirati Arabi Uniti UAE per capitalizzare l'opportunità unica offerta dal mercato. Il fondatore dell'azienda australiana Rick Day ha detto a CoinDesk che il nuovo scambio opererà con una Commercial Brokerage License, approvata dal governo locale. Igot ha assunto una piccola squadra per lo sviluppo di business e il supporto del cliente per il suo ufficio di Dubai. Lo scambio è rivolto maggiormente ai consumatori che ai commercianti professionali, con un'interfaccia di buy-sell semplice. Tuttavia, ha recentemente implementato una funzionalità denominata Future Trade che funge da ordini limite su uno scambio più avanzato, offrendo ai clienti la possibilità di impostare il loro prezzo e aspettare che il valore di bitcoin sale o abbassa a quel livello prima di eseguire il trade.

Il sostegno del governo degli EAU per questo progetto promuoverà anche la sua crescita una volta che sarà completamente lanciato e operativo. Ci si aspetta che gli investitori stranieri dal Medio Oriente e dall'Asia utilizzino la piattaforma per acquistare e scambiare varie criptovalute come Bitcoin.

scambio crypto negli emirati arabi uniti

Industria delle criptovalute negli Emirati Arabi Uniti Il supporto del governo degli Emirati Arabi Uniti per la criptovaluta e la tecnologia blockchain posiziona il paese ai primi posti insieme a Acquistare gbp bitcoin, Corea del Sud e Singapore.

I tre paesi hanno dimostrato un enorme sostegno per l'industria: sono attualmente considerati le migliori destinazioni per qualsiasi attività di blockchain e criptovaluta.

Industria delle criptovalute negli Emirati Arabi Uniti

Inoltre, una criptovaluta sostenuta dal governo soprannominata Emcash è attualmente in fase di sviluppo e sarà presto lanciata. Mentre Distribuzione bitcoin abbraccia e apre le sue porte alla criptovaluta e alla tecnologia blockchain, ci aspettiamo di vedere le aziende globali di fintech muoversi rapidamente e creare campi per sfruttare il redditizio mercato negli Emirati Arabi che non è ancora stato pienamente sfruttato.

Missione del Ministro Di Maio negli Emirati Arabi Uniti 8-9 novembre 2020

Ripple ha già annunciato che aprirà un ufficio a Dubai entro la fine di quest'anno, L'annuncio è stato fatto nientemeno che da Dilip Rao, capo dell'Innovation Infrastructure Global di Ripple durante il Summit economico islamico globale appena concluso. Dilip ha anche aggiunto che l'azienda ha ora un totale di tre banche in Arabia Saudita, una in Oman, due in Kuwait e diverse negli Emirati Arabi Uniti. Conclusioni Il primo scambio di criptovalute a Dubai - Crypto Bulls Exchange - avrà un impatto importante sull'industria delle criptovalute scambio crypto negli emirati arabi uniti solo negli Emirati Arabi ma anche in tutto il mondo.

Leggi altre notizie su criptovaluta qui.

scambio crypto negli emirati arabi uniti